Trasporto pneumatico con valvole rotanti

Impiego pesante

Valvola rotante per trasporto pneumatico

Serie H-AR

  • Flangiature DN150 ÷ DN500
  • Rotori volume 2,5 ÷ 125 lt/giro
  • Certificazione ATEX 95, 20 interno, 1 e 21 esterno
  • Mod. H-AR X-1, certificato ATEX 95 e a prova di fiamma per polveri classe St 2 e a tenuta di esplosione fino a 10 bar
  • Resistenza a shock di pressione fino a 10 bar
  • Alta efficienza di riempimento
  • Perdite minime di trafilamento
  • Massima pressione differenziale 1,5 bar
  • Massima temperatura del materiale 120°C

Dettagli costruttivi

  • Corpo in ghisa GG25 oppure AISI, con diversi tipi di finitura o rivestimento interno
  • Rotore in S235JR oppure AISI con diversti tipi di finitura superficiale
  • Lame metalliche, termoplastiche, in lega ottone/bronzo, in metallo anti usura
  • Tenute a pacco, anti usura oppure per alta temperatura fino a 400°C (opzione), flussaggio ad aria (opzione)
  • Cuscinetti esterni, sigillati a vita, anche resistenti a temperature fino a 350°C (opzione)
Rotocella per trasporto pneumatico

Serie H-GR

  • Valvola a flusso attraversato e tenute flussate
  • Flangiature DN150 ÷ DN350
  • Rotori volume 2,5 ÷ 58 lt/giro
  • Certificazione ATEX 95, 20 interno, 1 e 21 esterno
  • Resistenza a shock di pressione fino a 10 bar
  • Alta efficienza di riempimento
  • Perdite minime di trafilamento
  • Massima pressione differenziale 1,5 bar
  • Massima temperatura del materiale 120°C

Dettagli costruttivi

  • Corpo in ghisa GG25 oppure AISI, con diversi tipi di finitura o rivestimento interno
  • Rotore in S235JR oppure AISI con diversti tipi di finitura superficiale
  • Lame metalliche, termoplastiche, in lega ottone/bronzo, in metallo anti usura
  • Tenute a pacco, anti usura oppure per alta temperatura fino a 400°C (opzione), flussaggio ad aria (opzione)
  • Cuscinetti esterni, sigillati a vita, anche resistenti a temperature fino a 350°C (opzione)
Valvola stellare per trasporto pneumatico

Serie H-AX

  • Rotocella con scelta della flangia tonda o quadra
  • Flangiature DN150 ÷ DN350 tonda/quadra
  • Rotori volume 2,5 ÷ 34 lt/giro
  • Certificazione ATEX 95, 20 interno, 1 e 21 esterno con flangia tonda
  • Resistenza a shock di pressione fino a 10 bar
  • Alta efficienza di riempimento
  • Perdite minime di trafilamento
  • Massima pressione differenziale 1,5 bar
  • Massima temperatura del materiale 120°C

Dettagli costruttivi

  • Corpo in ghisa GG25 oppure AISI, con diversi tipi di finitura o rivestimento interno
  • Rotore in S235JR oppure AISI con diversti tipi di finitura superficiale
  • Lame metalliche, termoplastiche, in lega ottone/bronzo, in metallo anti usura
  • Tenute a pacco, anti usura oppure per alta temperatura fino a 400°C (opzione), flussaggio ad aria (opzione)
  • Cuscinetti esterni, sigillati a vita, anche resistenti a temperature fino a 350°C (opzione)
Valvole stellari e rotocelle

Impiego medio

Rotocella di dosaggio

Serie R-AX

  • Flangiature DN150 ÷ DN350 tonda/quadra
  • Rotori volume 2,5 ÷ 34 lt/giro
  • Certificazione ATEX 95, 20 interno, 1 e 21 esterno
  • Resistenza a shock di pressione fino a 10 bar
  • Alta efficienza di riempimento
  • Perdite minime di trafilamento
  • Massima pressione differenziale 1 bar
  • Massima temperatura del materiale 80°C

Dettagli costruttivi

  • Corpo in ghisa GG25 oppure AISI, con diversi tipi di finitura o rivestimento interno
  • Rotore in S235JR oppure AISI con diversti tipi di finitura superficiale
  • Lame metalliche, termoplastiche, in lega ottone/bronzo, in metallo anti usura
  • Cuscinetti esterni, sigillati a vita
  • Opzione: flussaggio tenute
Valvola rotante di dosaggio

Serie M-AX

  • Flangiature DN150 ÷ DN350 tonda/quadra
  • Rotori volume 2,5 ÷ 58 lt/giro
  • Certificazione ATEX 95, 20 interno, 1 e 21 esterno
  • Resistenza a shock di pressione fino a 10 bar
  • Alta efficienza di riempimento
  • Perdite minime di trafilamento
  • Massima pressione differenziale 1 bar
  • Massima temperatura del materiale 80°C

Dettagli costruttivi

  • Corpo in ghisa GG25 oppure AISI, con diversi tipi di finitura o rivestimento interno
  • Rotore in S235JR oppure AISI con diversti tipi di finitura superficiale
  • Lame metalliche, termoplastiche, in lega ottone/bronzo, in metallo anti usura
  • Cuscinetti esterni, sigillati a vita
  • Opzione: flussaggio tenute

Impiego leggero

Valvole rotanti ATEX

Serie S-AX

  • Flangiatura DN250 tonda/quadra
  • Rotore volume 9,5 lt/giro
  • Certificazione ATEX 114 in varie classi
  • Resistenza a shock di pressione fino a 10 bar
  • Massima pressione differenziale 0,5 bar ÷ 2,5 bar explosion/flame proof
  • Massima temperatura del materiale 80 ÷ 120°C

Dettagli costruttivi

  • Corpo in ghisa GGG50
  • Rotore in S235JR
  • Lame in poliuretano
  • Motoriduttore ad accoppiamento diretto
Rotocelle ATEX

Impiego speciale

Rotocella verticale

Serie HZ

  • Valvola dosatrice ad asse verticale
  • Flangiature DN150 ÷ DN700
  • Portata fino a 100.000 lt/h
  • Certificazione ATEX 95, 20 interno, 1 e 21 esterno
  • Resistenza a shock di pressione fino a 10 bar
  • Alta precisione di dosaggio
  • Massimo riempimento e svuotamento completo dei vani rotore
  • Massima pressione differenziale 1,5 bar
  • Massima temperatura del materiale 120°C

Dettagli costruttivi

  • Corpo in ghisa S235JR oppure AISI, con diversi tipi di finitura o rivestimento interno
  • Rotore in S235JR oppure AISI con diversti tipi di finitura superficiale
  • Lame metalliche, termoplastiche, in lega ottone/bronzo, in metallo anti usura
  • Cuscinetti esterni, sigillati a vita
  • Opzione: flussaggio tenute

Una soluzione storica della movimentazione dei solidi sfusi

Trasporto pneumatico in fase diluita

Le valvole rotanti sono proposte in una moltitudine di modelli, con una grande varietà di accessori per coprire tutte le applicazioni nei vari settori industriali.

La versione più semplice di rotocelle è quella impiegata per le operazioni di carico-scarico dei materiali per gravità, ad esempio da silos, tramogge oppure da trasportatori a catena, coclea ecc..
In molte applicazioni dove c'è presenza di aria in pressione, è però necessaria una costruzione più sofisticata e precisa.

In questo caso, Rosada ILS dimensiona e fornisce valvole con una tenuta a pressione idonea a compensare gli effetti di trafilamento d'aria che ne derivano, con tolleranze molto strette, giochi anche inferiori a 0.1 mm.

Trasporto pneumatico con rotocelle

Le valvole rotanti possono essere usate anche laddove sia necessario limitare lo scarico di materiale, per esempio perché destinato ad un sistema di dosaggio. Esse stesse, in certe condizioni impiantistiche dove è sufficiente una precisione molto grossolana in confronto ad un micro dosatore, possono essere usate per dosare i materiali.

Applicazione tipica in cui Rosada ILS adotta di frequente valvole rotanti, è il trasporto pneumatico in fase diluita. Proponiamo valvole con la qualità costruttiva adatta alle diverse prestazioni di portata, tenuta, usura ecc., in funzione dei parametri di trasporto scelti. Le valvole rotanti sono selezionate in funzione di vari parametri di processo. Il tipo di prodotto da alimentare, la sua distribuzione granulometrica e la portata sono fondamentali per scegliere il modello corretto, a volte anche per capire se una rotocella è effettivamente in grado di assolvere alla funzione richiesta.

Naturalmente è necessario tener conto anche della funzione impiantistica. Come già detto, una valvola rotante di scarico da silo è molto diversa da una macchina per trasporto pneumatico in fase diluita. Altro aspetto molto importante sono la temperatura, l'abrasività e l'umidità del prodotto nonché quella relativa, per i quali è necessario prestare attenzione soprattutto in funzione dei materiali di costruzione e delle finiture superficiali di corpo e rotore, ma spesso anche al fine di scegliere la grandezza ottimale della valvola stessa. Infine, non meno importanti sono l'ambiente di lavoro e le situazioni di rischio. Rosada ILS propone valvole rotanti e rotocelle a tenuta in grado di operare in ambiente ATEX. Inoltre fornisce modelli speciali per l'impiego nell'industria farmaceutica ed alimentare, con certificazioni specifiche per l'uso, rotori ad estrazione rapida ed accessori che consentono lo smontaggio e la pulizia veloce di tutta la macchina.

Flussaggio delle tenute dell'albero, fluidificazione dei vani del rotore chiuso, scelta del gruppo di comando, sensori controllagiri e di temperatura, pale del rotore regolabili e intercambiabili, trattamenti superficiali di lucidatura, cromatura, indurimento, rotori speciali, sono altri accessori che completano la vasta gamma di valvole rotanti proposte da Rosada ILS.

Trasporto pneumatico in fase diluita con valvole rotanti

Spesso esiste l'esigenza di dover scaricare materiale da un ambiente ad un altro a diversa pressione. Questo vuol dire che la valvola rotante deve essere in grado di limitare al massimo il flusso d'aria che trafilerebbe verso la zona a pressione inferiore attraverso i giochi meccanici, provocando un peggioramento delle prestazioni come una diminuzione della portata, oltre a effetti indesiderati nel processo. Ciò accade in diversi casi, ma soprattutto negli impianti di trasporto pneumatico in pressione oppure in aspirazione.

Per evitare che le valvole rotanti inibiscano la discesa di materiale oppure che facciano da indesiderata rompi vuoto, è perciò necessario sapere quali sono le condizioni di trafilamento d'aria che esse sono in grado di garantire.

Nel progettare un trasporto pneumatico, Rosada ILS si avvale di partner dalla solida esperienza e di rotocelle performanti, di cui ha disponibili tutti i parametri di laboratorio necessari per il corretto dimensionamento del processo, allo scopo di assicurare le prestazioni richieste nonché un elevato grado di affidabilità e regolari intervalli di manutenzione e regolazione.